Cittadinanzattiva ha messo on-line un questionario che ha lo scopo di evidenziare i punti deboli della gestione del paziente con frattura da fragilità, allo scopo di migliorare la qualità di vita dei pazienti e offrire la migliore assistenza.

Le principali criticità legate alle fratture da fragilità ossea riguardano il ritardo nella diagnosi, la tempestività del trattamento, la carenza del servizio Sanitario Nazionale di far fronte alla continuità assistenziale. Inoltre, vi è una mancanza di terapie mirate, poiché il paziente viene dimesso senza aver ricevuto una diagnosi di fragilità ossea e una terapia appropriata.

Risulta evidente che se ci fosse la possibilità di identificare immediatamente una frattura da fragilità ossea, il paziente potrebbe ricevere le cure più appropriate.

Collegati anche tu e riempi il questionario! Clicca QUI.

I dati saranno raccolti fino al 30 ottobre 2020, trattati in forma anonima nel rispetto delle norme sulla privacy e della nostra policy https://www.cittadinanzattiva.it/files/privacy.pdf, e saranno cancellati una volta conclusi gli adempimenti di analisi e reportistica.

Per maggiori informazioni su questa iniziativa: https://www.cittadinanzattiva.it/progetti-e-campagne/salute/12374-frattu...

Il progetto è realizzato con il contributo non condizionato di UCB.